LA DIDATTICA SPECIALE IN 15 PAROLE


Ci sono tantissimi aspetti legati alla musica. Non ci piace pensare alla musica come al solo insegnamento della notazione musicale, o alla tecnica dello strumento... Per noi fare musica con i neonati, i bambini, gli adolescenti e gli adulti, permettere loro di esprimersi attraverso essa, significa formare “persone musicali” capaci di ascoltare, condividere ed emozionarsi. Con la musica la persona vive su di sé la scansione del tempo, il sapersi muovere all’interno di uno spazio condiviso, il rispetto di se stesso, del proprio ruolo e di quello degli altri. In questo senso la musica ci permette di contemplare le mille sfaccettature della persona, per scoprirsi a 360.


LA PERSONA

Pensiamo alla persona come ad un essere in evoluzione, in continuo divenire: un cambiamento legato alle esperienze, alla relazione e alla naturale inclinazione di ognuno. Le nostre attività sono pensate come ad un percorso che si evolve e cambia in relazione alle diverse età e competenze, dalla gravidanza alla prima infanzia, dall’adolescenza all’età adulta. Un percorso di crescita che porta la persona a stabilire un primo e graduale contatto con la musica assieme alle figure di riferimento, poi con i coetanei, in seguito attraverso lo studio di uno strumento, grazie alla creatività e alle abilità di ognuno. Una musica per tutti, per chi desidera imparare, per chi insegna e vuole fare della musica uno strumento potente di integrazione e relazione all’interno della scuola, per chi ha bisogno di sviluppare le sue “speciali” abilità.


DIDATTICA SPECIALE?

Mah...In che senso la didattica musicale speciale…è speciale?

Un esercizio di rispecchiamento… Si può fare anche senza uno specchio? Il tempo si misura davvero solo in ore, minuti e secondi? E i rituali… Che cosa c’entrano con la musica?!? “Speciale”, “rispecchiamento”, “tempo” e “rituale” sono solo alcune delle parole chiave che ci aiutano a capire fino in fondo di che cosa stiamo parlando.


Ecco qui le più importanti, riunite nel nostro Glossario realizzato dall'insegante che cura i nostri corsi di didattica speciale, Gaia Travaini, da scaricare gratuitamente.






58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram