• Facebook Icona sociale
  • Instagram

©2019 by PraticaMenteMusica

Leggi la privacy policy

PSICOMOTRICITÀ FUNZIONALE

Aggiornato il: 22 ott 2019

Due appuntamenti di formazione con Elisa Conedera



MUOVIAMOCI!

La centralità del corpo nello sviluppo del bambino dalla nascita ai sei anni


Rivolto a educatori del nido e insegnanti della scuola dell’infanzia

Martedì 19-26 novembre | ore 17.00-19.30

Nell’infanzia il corpo è un elemento di primaria importanza, in quanto canale principale con cui il bambino sperimenta, conosce e si relaziona con il mondo. La psicomotricità funzionale, disciplina e metodologia fondata da Jean Le Boulch, prende in esame l’individuo nella sua globalità, come una unità mente-corpo-ambiente evidenziando quanto l’evoluzione di una motricità più armonica del soggetto può avere ripercussioni anche sulle abilità cognitive ed emotive, e viceversa, diventando inoltre fattore protettivo per uno sviluppo più adeguato degli apprendimenti scolastici.

Il percorso si propone di percorrere le tappe dello sviluppo psicomotorio del bambino dalla nascita ai sei anni, fornendo ai partecipanti nozioni teoriche e esperienze attive, secondo un orientamento psicomotorio funzionale, che andranno ad arricchire il bagaglio professionale di ciascuno


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 60 € per soci e 70€ per i non soci


LE BASI MOTORIE DEGLI APPRENDIMENTI STRUMENTALI

I prerequisiti di lettura, scrittura e calcolo

Rivolto a insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria.

Martedì 3 dicembre | ore 17.00-20.00

L’apprendimento di lettura e scrittura è un procedimento complesso che implica l'interazione di funzioni linguistiche e motorie. Se il bambino viene a confrontarsi con gli apprendimenti scolastici senza prima aver sviluppato in maniera adeguata le funzioni psicomotorie si troverà ad affrontare il percorso di apprendimento sprovvisto delle necessarie abilità: ciò renderà più complesso il processo di automatizzazione delle abilità strumentali (lettura, scrittura, calcolo). Per questo motivo si ritiene importante lavorare su questi aspetti alla scuola dell'infanzia, offrendo al bambino la possibilità di vivere esperienze psicomotorie piuttosto che prepararlo con schede a tavolino. Il seminario si rivolge a insegnanti ed educatori della scuola dell'infanzia e della scuola primaria che vogliono approfondire questi aspetti e mettersi in gioco vivendo in prima persona le esperienze che poi potranno riproporre ai bambini. L'incontro offrirà ai partecipanti nozioni teoriche ed esperienze attive, secondo un orientamento psicomotorio funzionale, che andranno ad arricchire il bagaglio professionale di ciascuno.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 40 € per soci e 45 € per i non soci

Modalità di iscrizione: compilare il form on line qui e inviare via mail a info@praticamentemusica.it la ricevuta di pagamento. L’iscrizione è numero chiuso e si ritiene completa solo dopo l’avvenuto pagamento.

342 visualizzazioni